Dylandog 25 - il mito di una generazione

Dylan Dog 25 il mito di una generazione

Tempo di bilanci per la mostra - evento "Dylan Dog 25. Il mito di una generazione". L'esposizione si è chiusa lo scorso 29 maggio con un'affluenza di pubblico notevole: almeno 2.000 visitatori hanno affollato le sale di S. Maria della Pietà per l'omaggio che il Centro Fumetto “Andrea Pazienza” ha voluto dedicare al celebre personaggio creato da Tiziano Sclavi nell'ormai lontano 1986 e pubblicato da Sergio Bonelli Editore.

Il pubblico ha dimostrato di apprezzare il concept della mostra, che ha proposto un allestimento impostato su un ordine cronologico e presentato materiale di varia natura: bozzetti, tavole originali, pagine di sceneggiatura, articoli di giornale, pubblicazioni, gadget, merchandising e persino un angolo dedicato alla lettura degli albi della serie.

Dylan Dog 25 il mito di una generazione

Bastava contare le sedie tutte occupate, con gente in piedi, della Sala Rodi, dove si è tenuta la presentazione della mostra "Dylan Dog 25. Il mito di una generazione", per poter stimare almeno quattrocento persone presenti all'inagurazione di sabato 7 maggio!

Come Cfapaz era dalla mostra di Andrea Pazienza nel 1991 e dall'inaugurazione della nuova sede nel 2005 che non si vedevano così tanto pubblico.

Nelle foto che pubblichiamo, si vedono i gruppetti di appassionati e curiosi attendere pazientemente nella piazzetta l'apertura della mostra, per poi affollare la sede espositva. Gli autori presenti sono stati "accerchiati" e invitati a firmare e dedicare decine e decine di fogli e pubblicazioni.

Dylan Dog 25 il mito di una generazione

Ecco l'anteprima delle copertine delle due sceneggiature prodotte dal Centro Fumetto “Andrea Pazienza” in occasione della mostra: Memorie dall'invisibile e La casa degli uomini perduti. La prima costituisce una nuova edizione di quella già pubblicata dal Centro nel 1995 e poi ristampata nel 1997.

La seconda rappresenta una novità assoluta, oltre che una conferma del talento narrativo di Tiziano Sclavi e della complicità creativa esistente con i suoi autori. Vi rimandiamo alle relative schede tecniche per gli ulteriori approfondimenti.

Da sabato 7 maggio saranno in vendita presso il book shop della mostra, insieme al catalogo. Da lunedì 10 maggio saranno disponibili anche sull'e-commerce del Cfapaz.

Comunicati stampa

Rassegna stampa

Orari

Cremona
Santa Maria della Pietà

8-29 Maggio 2011

Orari di apertura:
da martedì a domenica
10.00-13.00 e 15.00-19.00
Lunedì chiuso.
Ingresso libero

Contatti

Centro Fumetto
"Andrea Pazienza"
Piazza Giovanni XXIII, 1 - Cremona
Telefono: +39 0372 22207

info@cfapaz.org
www.cfapaz.org

Come arrivare

La sede della mostra si trova in Piazza Giovanni XXIII, la stessa piazza dove si trova anche il Centro Fumetto "Andrea Pazienza". Per chi arriva in automobile, si consiglia di percorrere Viale Trento Trieste sino all'incrocio con Via S. Antonio del Fuoco. All'incrocio c'è anche un cartello che indica il Centro Fumetto. Si prosegue in Via Foppone e si sbuca subito in Piazza Giovanni XXIII. La zona è servita da parcheggi a parchimetro. La sede della mostra è anche a dieci minuti a piedi dalla stazione, che è servita da un ampio parcheggio libero a due piani.


Visualizzazione ingrandita della mappa

Social network

Dylan Dog 25 è anche su Facebook e su Youtube, seguici!

Pubblicazioni

Dylan Dog 25 pubblicazioniSono disponibili le pubblicazioni della mostra Dylan Dog 25 il mito di una generazione

Catalogo della mostra, sceneggiature Memorie dall'invisibile e la Casa degli uomini perduti, cartoline e manifesti!

Ordinabili sullo Shop Cfapaz

Ristoranti & Bar

Mappa di ristornati e bar in zonaRistoranti e bar presenti nella zona della mostra.

Visualizza la mappa >